Questo sito utilizza i cookies per agevolare la navigazione dei propri utenti.


L’Italia si conferma eccellenza europea nella raccolta di carta e cartone

ANCI e Comieco lanciano uno sportello per sostenere i comuni nella raccolta differenziata di carta e cartoneL’Italia si conferma eccellenza europea nella raccolta di carta e cartone: oltre 9 imballaggi su 10 sono recuperati e riciclati, con un tasso di recupero complessivo del 91,9%.

La raccolta differenziata comporta per i Comuni indubbi benefici ambientali, ma ha anche ricadute positive da un punto di vista economico: nel 2012, infatti, a fronte di circa 1,6 milioni di tonnellate di materiale cellulosico raccolto tramite le convezioni, Comieco ha riconosciuto ai Comuni italiani 94 milioni di euro. Dal 1998 al 2012 il sistema Comieco ha trasferito alle amministrazioni e ai gestori oltre un miliardo di euro. Considerando inoltre occupazione e indotto, il valore della materia prima generata dal riciclo e i mancati costi di smaltimento, i benefici economici che il sistema ha prodotto nel 2012 sono pari a 405 milioni di euro (dal 1999 al 2012, il beneficio netto complessivo è di 4,3 miliardi di euro).

La raccolta di carta e cartone, secondo quanto emerge dal XVIII Rapporto Annuale Comieco, si è mantenuta sostanzialmente stabile nel 2012, registrando un lieve calo in linea con la riduzione dei consumi: la flessione è di appena il 2,3% rispetto al 2011, a fronte di un calo complessivo della produzione urbana dei rifiuti pari al 4%. La raccolta media procapite nel 2012 è stata di circa 49 kg, con punte di eccellenza in Emilia Romagna (81,5 kg/abitante), Trentino Alto Adige (80,2 kg/ab), Valle d’Aosta (75,9 kg/ab) e Toscana (74,8 kg/ab).

In Lombardia, nel 2012 sono state raccolte quasi 520.000 tonnellate di carta e cartone (-3,6% rispetto al 2011), pari a 53,4 kg di media pro capite, dato superiore alla media nazionale che si attesta a 48,9 kg per abitante.
È la Provincia di Sondrio a registrare la raccolta pro capite più alta della Regione con 66,3 kg/ab, mentre Milano (con Monza Brianza) segue con 64,3 kg/ab. Seguono, con quantità pro capite sempre sopra la media nazionale, Cremona (60,9 kg/ab), Bergamo (60,7 kg/ab), Mantova (59,1 kg/ab) e Brescia (58,6 kg/ab). Lodi chiude la classifica regionale con appena 13,8 kg/ab.

Sede legale
Via San Giusto, 6 - 21100 VARESE
Tel. 0332 290419
Fax.0332 290757
Sede operativa
Via Tintoretto, 6 - 21100 VARESE
Tel. 0332 290419
Fax. 0332 290757

Posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Posta elettronica certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sede Legale: Via San Giusto, 6 - 21100 Varese - Tel. 0332 290419 - Fax 0332 290757
Sede Operativa: Via Tintoretto 6 - 21100 Varese - Tel. 0332 290419 - Fax 0332 290757

©2013 Aspem Reti - Società a Responsabilità Limitata Unipersonale del comune di Varese - P.IVA IT02747480123

Realizzato e ospitato da Logo B-Link B-Link srl